10 luoghi da non perdere a Varsavia

Stai finalmente programmando il tuo prossimo viaggio? Se non hai ancora preso in considerazione di andare in Polonia, dovresti cominciare a farlo subito. Perché? Prima di tutto, perché si tratta di un paese sicuro dal punto di vista sanitario, dato che in Polonia non sono stati registrati molti casi di corona virus. In secondo luogo, dovresti recarti in Polonia per visitare Varsavia! Se continuerai a leggere, scoprirai dieci luoghi che vale la pena visitare nella capitale polacca.

  1. Łazienki Królewskie (parco Łazienki)
Palazzo sull’isola

Se sei a Varsavia, il parco Łazienki è un luogo che non puoi proprio perdere. Questo parco è il più grande parco della città ed è considerato un monumento dato che nel passato era un parco reale. Il suo nome in polacco significa “bagno” e deriva da una delle sue attrazioni più famose, ovvero il palazzo dell’isola. Nel parco si trovano anche due meravigliosi padiglioni cinesi. Assicurati di visitarli quando visiti il parco.

Se visiterai il parco di domenica mattina in primavera o in estate, potrai avere la possibilità di assistere ad un concerto di Chopin. Puoi dare un’occhiata alla pagina Facebook del parco Łazienki per vedere quando ci saranno questi eventi.

2. Pałac Kultury i Nauki (Palazzo della Cultura e della Scienza)

Questo edificio è uno dei simboli di Varsavia ed è l’edificio più alto in Polonia. Il palazzo della cultura fu commissionato da Stalin nel 1955 e si ispira all’Empire State Building. Fu costruito per essere utilizzato come sede del partito politico e come luogo dove accogliere eventi. Con il passare degli anni, però, il PKiN è diventata la sede di numerose aziende, università, biblioteche e istituzioni pubbliche. I polacchi chiamano il PKiN con alcuni soprannomi come “Siringa di Stalin” o “Elefante in pizzo”.

Oggi è possibile salire al 30° piano della torre per godere di una vista panoramica acquistando un biglietto che costa 20zł (biglietto normale) o 15zł (biglietto per gli studenti).

3. Pałac w Wilanowie (palazzo di Wilanów)

Se anche tu sei un fanatico di palazzi e castelli proprio come me, devi visitare il palazzo di Wilanów! Non puoi assolutamente perderti la “Versailles polacca” quando visiterai Varsavia! Questo palazzo non si trova nel centro della città, tuttavia è super facile da raggiungere poiché ci sono diversi collegamenti tramite autobus pubblici. Se sei di fretta puoi anche chiamare un Uber, dato che in Polonia non costano molto.

Il Palazzo di Wilanów è sopravvissuto ad entrambe le guerre mondiali e per questo oggi, visitandolo, è possibile scoprire di più riguardo un periodo di storia di cui quasi la maggior parte dei monumenti sono stati persi. Quando ti trovi nel quartiere di Wilanów, assicurati di visitare sia il palazzo che il suo giardino. Puoi anche decidere di noleggiare una barca a remi e divertirti nel lago del palazzo!

4. Rynek Starego Miasta (Piazza della Città Vecchia)

La piazza della città vecchia è una delle attrazioni più turistiche di Varsavia. Si trova nel centro storico di Varsavia ed è caratterizzata da case borghesi colorate. Questa piazza è stata fatta saltare in aria dall’esercito tedesco nel 1944, ma è stata interamente restaurata dopo la seconda guerra mondiale.

 

Syrenka

In questa piazza si trova la statua di Syrenka, simbolo della capitale polacca. In giro per Varsavia ci sono diverse statue dedicate a Syrenka. Facci caso.

5. Zamek Królewski (Castello Reale)

 

Più che un castello, si può dire che questo edificio è un palazzo. È stato bombardato e distrutto durante la seconda guerra mondiale, ma è stato ricostruito tra il 1971 e il 1984. Oggi è possibile visitare l’interno del castello e il suo giardino. Il castello si trova nel centro storico, ed è qualcosa che devi assolutamente vedere quando sarai a Varsavia.

6. Stare miasto (centro storico)

Quando visiti Varsavia, assicurati di fare un giro nella città vecchia. È la parte più antica della città ed è stata ricostruita dopo la seconda guerra mondiale; i polacchi hanno tentato di ricostruirla come quella originale, ma purtroppo la ricostruzione non è sempre accurata. Il centro storico di Varsavia è stato inserito come patrimonio dell’UNESCO come esempio di ricostruzione quasi totale di un arco di storia. Assicurati di visitare Plac Kanonia, dietro la Cattedrale di San Giovanni e Brama Krakowska. Ti consiglio anche di arrivare a piedi fino al Pomnik Powstania Warszawskiego, per non perdere l’occasione di passeggiare per tutto il centro storico.

7. Ulica Nowy Świat

Questa è una delle principali vie storiche della città. Non dovresti perdertela perché in questa strada si possono trovare diversi bar, negozi, pub e locali dove mangiare. Durante la tua passeggiata, assicurati di mangiare del cibo tipico, come ad esempio paczki, zapiekanki o włochy lody.

8. Praga Południe

Praga è un quartiere situato non lontano dal centro di Varsavia e fino al 1791 era una città separata. Questo quartiere è super carino e vale la pena farci un giro per via dei diversi murales sparsi in giro per il quartiere. Se sei lì, non puoi perderti il Centrum Praskie Koneser, dove puoi trovare il museo della Vodka, la Cattedrale di San Michele Arcangelo e San Floriano Martire e il Giardino Zoologico della città.

9. Most Poniatowskiego (ponte di Poniatowskie)

Questo probabilmente non è un luogo turistico, ma mi piace ed è per questo che penso di doverti consigliare di dare almeno un’occhiata a questo ponte storico. Most Poniatowskiego è un ponte che collega i quartieri di Powiśle e Praga. È stato costruito tra il 1904 e il 1914, ma durante le due guerre mondiali è stato distrutto. Tuttavia, è stato ricostruito ed è stato abbellito nel 2004. Lo trovo meraviglioso per via delle sue torri e per via della vista sul fiume Vistola che si gode da lì.

10. Vistula River Beach

Immagino che non ti aspettavi di trovare una spiaggia a Varsavia, perché non me lo aspettavo nemmeno io! Ma sì, c’è una spiaggia a Varsavia chiamata Vistula River Beach, situata non lontano dallo Stadio Nazionale PGE, a Praga. Quello che ti consiglio è di passare una serata lì o di andarci con qualche birra per goderti il tramonto. Questa spiaggia è frequentata dalla gente del posto, che ama spendere del tempo lì in compagnia dei propri amici.

Spero che questa lista di luoghi da non prerdere a Varsavia ti faccia venire voglia di visitare questa bellissima città. Se hai bisogno di consigli, sentiti libero di inviarmi un messaggio su Instagram .

%d bloggers like this: